ATTESTATI

IN EVIDENZA

Evento realizzato con il contributo non condizionante di:

  

NULL - PRESA IN CARICO DELLA PERSONA CON LESIONE MIDOLLARE FRA UNITA' SPINALE E TERRITORIO LARIANO: RUOLO DEL MEDICO DI MEDICINA GENERALE

CRS-851

RESPONSABILE SCIENTIFICO:

D.ssa Rossella Radice - Dirigente Medico Specialista Ambulatoriale ASST Lariana Como

DOCENTI:

Dr. Mirco Castiglioni - Dirigente Medico Urologo e Andrologo ASST Pini-CTO e Ospedale Niguarda Milano

Dr. Gianluigi Spata - Presidente Ordine Provinciale dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Como

D.ssa Carmen Biagina Maccagnano – Dirigente Medico di Urologia ASST Lariana

Dr. Michele Spinelli Direttore FF dell’Unità Spinale Unipolare ASST Grande Ospedale Metropolitano Niguarda di Milano

D.ssa Rossella Radice - Dirigente Medico Specialista Ambulatoriale ASST Lariana Como

CALENDARIO:

Martedì 6 Ottobre 2020 dalle 19.30 alle 22.45

CORSO RES ANNULLATO - CLICCA QUI PER IL CORSO IN FAD ASINCRONA

SEDE:

Sala Formazione Ordine dei Medici e Odontoiatri di ComoViale Masia, 30 | Como (CO)

RILEVAZIONE PRESENZE:

Sistema elettronico a badge

DURATA:

3

CREDITI ECM:

3.9

SPONSOR:

Coloplast spa e Inpha Duemila srl

PARTNER:

Ordine Provinciale dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Como per la concessione del patrocinio

PRESENTAZIONE DEL CORSO

Il corso in oggetto rappresenta la parte formativa del progetto AFT relativo alla branca chirurgica dell’ASST Lariana, che nasce da un percorso condiviso fra quest’ultima e l’Unità Spinale dell’Ospedale Niguarda, nel facilitare il percorso assistenziale relativo alla persona con lesioni midollare dimessa dall’Unità Spinale sul territorio lariano. Questo corso è indirizzato ai medici di medicina generale, che svolgono un ruolo chiave nell’assistenza territoriale di questo paziente complesso. Durante la fase attuativa del progetto infatti, in particolar modo nella fase di raccolta dati, si è evinta la necessità di affrontare sia le problematiche relative al paziente dimesso dall’Unità Spinale, che quelle di tutti quei pazienti con gravi problematiche neurologiche che presentano coinvolgimento dell’apparato urogenitale, spesso di difficile gestione dallo specialista sul territorio. Questo tipo di formazione permette non solo di migliorare l’assistenza sul territorio, ma è finalizzata anche a ridurre gli accessi impropri verso la sede di riferimento e rendere i professionisti autonomi, ove possibile.

DESTINATARI

Medico Chirurgo (per tutte le discipline)

OBIETTIVO ECM DI RIFERIMENTO

Ob. 9 (di processo) Integrazione tra assistenza territoriale ed ospedaliera

OBIETTIVI DEL CORSO:

  • Migliorare l’integrazione ospedale territorio
  • Facilitare e rinforzare il percorso di cure del paziente con lesione midollare
  • Formare i medici di medicina generale alla gestione di un paziente ad elevata intensità

Ore 19.00 Registrazione Partecipanti

Ore 19.15 Presentazione corso: D.ssa Rossella Radice

Ore 19.30 SESSIONE 1 -  Serie di Relazioni su tema preordinato e presentazione caso clinico

Ruolo del medico di medicina generale nel modello di presa in carico e interazione con specialista e Centro Servizi ASST Lariana: caso clinico

D.ssa Rossella Radice, Dr. Gianluigi Spata 

Ore 20.15 SESSIONE 2 -  Serie di Relazioni su tema preordinato

Disfunzioni viscerali e vescicali nei pazienti con lesione midollare: come gestire le complicanze a medio termine

Dr. Michele Spinelli

Ore 20.45 SESSIONE 3 -  Serie di Relazioni su tema preordinato

Le infezioni delle vie urinarie e antibiotico resistenza: linee guida nella pratica clinica

D.ssa Carmen Maccagnano

Ore 21.15 SESSIONE 4 -  Presentazione caso clinico

IVU e calcolosi delle vie urinarie nel paziente con lesione midollare e ruolo della prevenzione

Dr. Michele Spinelli, Dr.ssa Rossella Radice 

Ore 21.45 SESSIONE 5 -  Serie di Relazioni su tema preordinato

Disfunzioni sessuali e infertilità nei pazienti con lesione midollare

Dr. Mirco Castiglioni

Ore 22.15 SESSIONE 6 - Serie di Relazioni su tema preordinato

Modalità attuative del cateterismo intermittente

Dr. Mirco Castiglioni

Ore 22.30 SESSIONE 7 -  Test

Compilazione test di apprendimento e questionario di gradimento

Ore 22.45 Fine lavori

NOTE ORGANIZZATIVE:

Al fine dell'assegnazione dei crediti:

  • La frequenza è obbligatoria al 90% della durata dell'evento che sarà rilevata con sistema elettronico in entrata ed in uscita.
  • Superamento del test di apprendimento finale (valido con almeno il 75% delle risposte esatte) che sarà consegnato solo al termine dell'evento, come da disposizioni ministeriali.
  • Consegna del questionario di gradimento (anonimo).

Il partecipante che volesse uscire anticipatamente rispetto alla conclusione dell'evento, per ottenere i crediti ECM (sempre che l'uscita anticipata preservi la frequenza al 90%), dovrà sostenere il test di apprendimento esclusivamente on line sul sito di Labor Medical entro e non oltre 3 giorni dalla conclusione dell'evento con una singola compilazione del questionario (non ripetibile).

L’attestato ECM sarà poi scaricabile on line entro 90 giorni sul sito www.labormedical.it nella sezione “Accedi ai tuoi corsi” del proprio profilo.