IN EVIDENZA

SARA' POSSIBILE ACQUISTARE IL CORSO A PARTIRE DAL 24/01/2022

GUARDA IL TRAILER

URGENZE CARDIOVASCOLARI: COME RICONOSCERE TEMPESTIVAMENTE UN SEGNALE D'ALLARME NELL'ANZIANO

CRS-1281

DOCENTE E RESPONSABILE SCIENTIFICO:

Mario Galli - Responsabile U.O.S. di Emodinamica, Interventistica Cardiovascolare e Terapia Intensiva Cardiologica dell’ASST Lariana

CALENDARIO:

Il corso è accreditato ECM dal 18/01/2022 fino al 31/12/2022

DIDATTICA:

FAD ASINCRONA

DURATA:

2

CREDITI ECM:

3.0

Quota di iscrizione: 40.00 €

Desidera i crediti ECM?

Totale: 40.00 €

PRESENTAZIONE DEL CORSO

Il corso è stato progettato con lo scopo di offrire uno strumento per facilitare l’assistenza al paziente anziano improvvisamente colpito da una patologia cardiovascolare acuta. Verranno approfondite alcune tematiche riguardanti segnali e segni che si evidenziano durante un’urgenza cardiovascolare e riepilogate le principali informazioni che il personale che si occupa della assistenza quotidiana del paziente anziano deve sapere per gestire al meglio la situazione di emergenza.

DESTINATARI

Infermieri, Fisioterapisti, Psicologi, Tecnico della fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare, Tecnico della prevenzione nell'ambiente e nei luoghi di lavoro, Tecnico di neurofisiopatologia, Tecnico sanitario di radiologia medica, Terapista della neuro e psicomotricità dell'età evolutiva, Educatore Professionale, Terapista occupazionale.

Ob. 3 - Documentazione clinica. percorsi clinico-assistenziali diagnostici e riabilitativi, profili di assistenza - profili di cura

Argomenti trattati:

  • Crisi ipotensiva – Lipotimia
  • Crisi Ipertensiva
  • TIA- Ictus cerebrale
  • Dolore toracico improvviso: angina e infarto miocardico
  • Arresto cardio-respiratorio
  • Insufficienza respiratoria, dispnea e broncospasmo
  • Gestione dell’emergenze in attesa del medico reperibile

 Si ricorda che, per il rilascio dei crediti ECM, il corso deve essere fruito al 100% entro i termini di accreditamento dell’evento, ivi compreso il superamento del test di apprendimento con almeno il 75% di risposte esatte.