ISCRIVITI
ATTESTATI

IN EVIDENZA

Evento realizzato con il contributo non condizionante di:

MALATTIE INTESTINALI CRONICHE: EPIDEMIOLOGIA E NUOVE TERAPIE

CRS-1175

DOCENTE E RESPONSABILE SCIENTIFICO:

Dr. Andrea Vincenzo Giuseppe FavaraDirigente Medico di I livello presso l'U.O. di Chirurgia Generale Laparoscopica e Mininvasiva dell'ASST Lariana, Presidio di Cantù Ospedale Sant’Antonio Abate
DOCENTE:
Dr. Sergio Casati - Responsabile Cure Subacute, Referente Medicina nutrizionale e Direttore f.f. della UOC Medicina ASST Lariana, Presidio di Cantù Ospedale Sant’Antonio Abate
TUTOR:
Dr. Andrea Vincenzo Giuseppe Favara 

CALENDARIO:

ACCREDITATO ECM dal 22/07/2021 al 21/07/2022

DIDATTICA:

FAD ASINCRONA

DURATA:

3

CREDITI ECM:

4.5

SPONSOR:

Sofar Spa

Quota di iscrizione: PARTECIPAZIONE GRATUITA

PRESENTAZIONE DEL CORSO

Le malattie intestinali croniche costituiscono una quota importante dei pazienti che si rivolgono al gastroenterologo o al medico di base ma riguardano anche un notevole numero di pazienti che non si rivolgono al medico e restano senza una diagnosi precisa affidandosi al fai da te per la gestione della loro patologia. Questo costituisce un problema in caso di peggioramento del quadro clinico, ritarda la diagnosi e la terapia di eventuali complicanze e non permette di prevenire l'evoluzione di queste malattie. Il nostro paese dal punto di vista epidemiologico è considerato un paese a incidenza medio-alta nel panorama mondiale e questa è un'ulteriore ragione per approfondirne la loro conoscenza soprattutto in era Covid durante la quale l'attenzione è stata necessariamente spostata verso l'evoluzione della pandemia. Le malattie infiammatorie croniche intestinali, ovvero la rettocolite ulcerosa ed il Morbo di Crohn, saranno trattate con particolare attenzione all'epidemiologia e soprattutto alle novità terapeutiche e alle nuove classi di farmaci a disposizione adatte a terapie personalizzate. Verranno quindi approfonditi questi ed altri aspetti con un taglio concreto e 'pratico'. Ampio spazio sarà inoltre dato alla malattia diverticolare ed alle sue complicanze, patologia in deciso aumento nel nostro paese e che riguarda sempre più pazienti giovani mentre in passato era considerata una condizione tipica dell’età avanzata. Le fasi acute e le complicanze della malattia costituiscono un grosso problema sanitario per la necessità di terapie di lunga durata e frequenti ospedalizzazioni. Esiste molta confusione in merito all' indicazione ad una terapia medica o dietetica e saranno chiariti soprattutto questi aspetti ancora una volta con un taglio concreto e volto alla gestione e risoluzione di situazioni comuni nella pratica clinica.

DESTINATARI

Assistente sanitario, Biologo, Dietista, Farmacista, Fisioterapista, Infermiere, Infermiere pediatrico, Medico chirurgo (per le seguenti discipline: Allergologia ed immunologia clinica, Anatomia patologica, Anestesia e rianimazione, Angiologia, Biochimica clinica, Cardiochirurgia, Cardiologia, Chirurgia generale, Chirurgia pediatrica, Chirurgia toracica, Chirurgia vascolare, Continuità assistenziale, Cure palliative, Dermatologia e venereologia, Direzione medica di presidio ospedaliero, Ematologia, Endocrinologia, Epidemiologia, Farmacologia e tossicologia clinica, Gastroenterologia, Genetica medica, Geriatria, Ginecologia e ostetricia, Igiene degli alimenti e della nutrizione, Igiene, epidemiologia e sanità pubblica, Laboratorio di genetica medica, Malattie dell'apparato respiratorio, Malattie infettive, Malattie metaboliche e diabetologia, Medicina del lavoro e sicurezza degli ambienti di lavoro, Medicina dello sport, Medicina di comunità, Medicina e chirurgia di accettazione e di urgenza, Medicina fisica e riabilitazione, Medicina generale (medici di famiglia), Medicina interna, Medicina trasfusionale, Microbiologia e virologia, Nefrologia, Neurochirurgia, Neurofisiopatologia, Neuroradiologia, Neurologia, Neuropsichiatria infantile, Oncologia, Organizzazione dei servizi sanitari di base, Patologia clinica (laboratorio di analisi chimico-cliniche e microbiologia), Pediatria, Pediatria (pediatri di libera scelta), Psichiatria, Psicoterapia, Radiodiagnostica, Radioterapia, Reumatologia, Scienza dell'alimentazione e dietetica, Urologia),Psicologo, Terapista occupazionale, Tecnico di neurofisiopatologia, Tecnico della fisiopatologia cardiocircolatoria e perfusione cardiovascolare, Tecnico sanitario di radiologia medica, Tecnico sanitario laboratorio biomedico

OBIETTIVI SPECIFICI

- Definire l'epidemiologia della colite ulcerosa e del morbo di Crohn con particolare riferimento alla situazione italiana attuale e comprendere l'evoluzione della terapia farmacologica e dei nuovi farmaci a disposizione senza trascurare l'aspetto nutrizionale e comportamentale

- Definire l'epidemiologia della malattia diverticolare con particolare riferimento alla situazione italiana attuale e comprendere la storia naturale della malattia, il razionale della terapia farmacologica alimentare e comportamentale sfatando falsi miti e presunte certezze

OBIETTIVO ECM DI RIFERIMENTO:

Ob 30. – Epidemiologia – prevenzione e promozione della salute – diagnostica – tossicologia con acquisizione di nozioni di processo

Lezione video

MORBO DI CROHN: INCIDENZA E PREVALENZA, TERAPIA FARMACOLOGICA E NUTRIZIONALE

Dr. Sergio Casati

RETTOCOLITE ULCEROSA: INCIDENZA E PREVALENZA, TERAPIA FARMACOLOGICA E NUTRIZIONALE

Dr. Andrea Favara

MALATTIA DIVERTICOLARE: INCIDENZA E PREVALENZA, TERAPIA FARMACOLOGICA E NUTRIZIONALE

Dr. Andrea Favara

Materiale didattico integrativo

Compilazione test di apprendimento

Compilazione questionario di gradimento

 Si ricorda che, per il rilascio dei crediti ECM, il corso deve essere fruito al 100% entro i termini di accreditamento dell’evento, ivi compreso il superamento del test di apprendimento con almeno il 75% di risposte esatte.