ATTESTATI

IN EVIDENZA

Alla luce della DGR XI/3226 del 9 Giugno 2020 e della necessità di assicurare il progressivo ripristino di tutte le attività sociosanitarie nella massima sicurezza di utenti e operatori, vengono affrontate in questo corso le azioni primarie volte alla prevenzione dell’epidemia da SARS-COV-2 nelle residenze socio sanitarie.

 

PER LE STRUTTURE: possibilità di acquistare il corso a PACCHETTI CON QUOTE AGEVOLATE

Contattando la nostra segreteria via mail all’indirizzo segreteria@labormedical.it

Oppure telefonicamente al ns 031 - 713348

MISURE DI PREVENZIONE E DI CONTENIMENTO DELL'INFEZIONE DA SARS-COV-2

CRS-1144

DOCENTE E RESPONSABILE SCIENTIFICO:

Aviano Rossi – Consulente e Docente di Management Sanitario. Ha conseguito la Laurea Specialistica in Scienze Infermieristiche ed Ostetriche e la Laurea in Sociologia. Ha fatto parte del Collegio di Direzione di una Azienda Ospedaliera e di una Azienda Sanitaria Locale, avendo in entrambe progettato, realizzato e diretto i relativi servizi delle professioni sanitarie. Da alcuni anni ha intrapreso l'attività libero professionale nel campo del management sanitario, che lo ha portato a collaborare con diversi atenei universitari e ad essere costantemente impegnato, sia come responsabile scientifico che come docente, nei programmi di Educazione Continua in Medicina su scala nazionale.
DOCENTI:
Barbara Tomanin – Docente di pluriennale esperienza in ambito socio-sanitario in corsi rivolti a personale infermieristico e ausiliario nonché per associazioni di volontariato. Correlatore in occasione di diverse tesi di laurea in infermieristica. Lavora da anni come coordinatrice di servizi socio-sanitari di alcune RSA e di un poliambulatorio specialistico. Ha partecipato inoltre all'apertura di nuovi servizi in ambito geriatrico, sviluppando tecniche di progettualità.
Federica Lobascio – Dirigente Medico U.O.C. Dietetica e Nutrizione Clinica - Policlinico San Matteo di Pavia
Stefano Zara – Medico Chirurgo , Medico di Pronto Soccorso -  Italia Hospital Spa

CALENDARIO:

Il corso è attivo fino al 31/12/2021

Attenzione: Si fa presente che al momento la modalità di attivazione “A GRUPPI IN AULA” è attualmente sospesa sulla base delle disposizioni in vigore con il DPCM entrato in vigore lo scorso 26/10/20. Sarà ripristinata non appena possibile ed ammesso dalle normative vigenti e dai protocolli anti-contagio e di contrasto alla diffusione del virus Covid-19 in vigore.

SEDE:

Il corso si svolge attraverso l'accesso alla piattaforma www.labormedical.it, individualmente con la singola utenza del partecipante o a gruppi mediante il collegamento con l'utenza di un referente della struttura sanitaria ed un registro presenze predisposto da Labor Medical al fine del conseguimento dell'attestato di patecipazione

DIDATTICA:

FAD ASINCRONA

RILEVAZIONE PRESENZE:

Mediante tracciatura informatica.

Per edizioni a gruppi con un'unica utenza collegata, oltre alla tracciatura informatica della presenza legata all'utenza utilizzata dal referente, è obbligatoria la firma sul registro presenze predisposto da Labor Medical secondo il calendario concordato con la struttura sanitaria destinataria dell'evento.

DURATA:

2

NOTE:

Il corso è anche acquistabile a pacchetti con quote agevolate per le strutture socio sanitarie

Quota di iscrizione: 16.40 € + 22% IVA

Membership

PRESENTAZIONE DEL CORSO

Al fine di assicurare il progressivo ripristino di tutte le attività sociosanitarie nella massima sicurezza di utenti e operatori nella cosiddetta “Fase 2” dell’emergenza da SARS-CoV-2 e per tutta la durata dell’emergenza sanitaria da COVlD-19, come stabilita dalla Delibera del Consiglio dei Ministri del 31 gennaio 2020, è necessario definire azioni volte non solo alla prevenzione dell’epidemia, ma anche al tempestivo riconoscimento di ogni eventuale caso sospetto, con i conseguenti immediati interventi di contenimento del contagio. Il corso è strutturato su una serie di focus sulle modalità di riconoscimento tempestivo di eventuali casi sospetti e di intervento per il contenimento immediato; gli strumenti principali di prevenzione dell’infezione, a partire dall’uso corretto dei DPI ma anche dall’adozione di terapie farmacologiche appropriate e dall’impiego dei giusti supporti nutrizionali nei pazienti Covid-19 sulla base di protocolli di recente adozione.

DESTINATARI

Tutte le professioni sanitarie, in particolare è rivolto a tutto il personale sanitario, ASA e OSS, caregiver e volontari che operano nelle RSA.

Inizio e breve introduzione 
Scaletta delle relazioni:

Aviano Rossi
Il tempestivo riconoscimento di eventuali casi sospetti di SARS-COV-2 in RSA e gli interventi di contenimento da attivare in modo immediato 
Barbara Tomanin
Panoramica degli strumenti principali di prevenzione dell’infezione 
Corretto uso dei DPI: vestizione e svestizione
Sanificazione degli ambienti e smaltimento dei rifiuti per la prevenzione del rischio biologico
Gestione degli accessi esterni

Stefano Zara
Elementi di potenziamento della prevenzione all’infezione per l’anziano legati alla corretta assunzione di farmaci 
Federica Lobascio
La supplementazione nutrizionale dei pazienti COVID-19  

Conclusioni

Non sono previsti crediti ECM.