ATTESTATI

IN EVIDENZA

PER LE STRUTTURE: possibilità di acquistare il corso a PACCHETTI CON QUOTE AGEVOLATE

Sono previste agevolazioni per i soci SIMeRSA

Contattando la nostra segreteria via mail all’indirizzo segreteria@labormedical.it

Oppure telefonicamente al ns 031 - 713348

 

ALIMENTAZIONE E NUTRIZIONE DELL'ANZIANO IN RSA

CRS-1129

RESPONSABILE SCIENTIFICO:

Dr. Giovanni BelloniPresidente SIMeRSA 

DOCENTI:

D.ssa Angelina Borza -  Medico Geriatra RSA Pia Famiglia di Rivanazzano Terme (PV)
D.ssa Manuela Cimorelli - Dietista U.O.S.D. Medicina Generale a Indirizzo Dietologico - A.S.S.T. Pavia
Dr. Antonio Guaita - Direttore Fondazione Golgi Cenci, Abbiategrasso (MI)
D.ssa Mariangela Rondanelli - Medico specializzato in Scienze dell'Alimentazione e in Endocrinologia, Professore di Scienze e Tecniche Dietiche applicate, Università degli Studi di Pavia
Dr. Antonio Paroli - Consulente Endocrinologo Nutrizionista Fondazione Teresa Camplani Domus Salutis di Brescia, Consulente Endocrinologo Nutrizionista IRCCS Fatebenefratelli di Brescia
Dr. Marco Benazzo - Professore Ordinario e Direttore della Scuola di Specializzazione in Otorinolaringoiatria dell'Università degli Studi di Pavia, Dirigente Medico e Direttore della Struttura Complessa di Otorinolaringoiatria della Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo di Pavia e Preside della Facoltà di Medicina e Chirurgia dell'Università degli Studi di Pavia.
D.ssa Alessandra Giordani - Biologa Nutrizionista IRCCS Ospedale San Raffaele, Milano
Sig. Andrea Pizzocaro - Responsabile Ristorazione RSA Casa San Giuseppe Belgioioso (PV)
Sig.ra Flavia Battiston - Coordinatrice Infermieristica Assistenziale RSA Casa San Giuseppe Belgioioso (PV)

CALENDARIO:

Il corso è disponibile fino al 31/12/2021

DIDATTICA:

FAD ASINCRONA

DURATA:

4

NOTE:

Il corso è anche acquistabile a pacchetti con quote agevolate per le strutture socio sanitarie

PARTNER:

SIMeRSA - Società Italiana Medici di RSA

 

Quota di iscrizione: 30.00 € + 22% IVA

Membership

PRESENTAZIONE DEL CORSO

Il riconoscimento dei problemi nutrizionali nella persona anziana è di grande importanza perché questi si associano a una prognosi sfavorevole, ma potenzialmente trattabile. Qualsiasi valutazione della fragilità dovrebbe includere un'indagine sulla dieta, le variazioni dell'appetito, il monitoraggio del peso per rilevare un calo di peso indesiderato, in quanto indicatori di problemi specifici correlati all'alimentazione o marcatori di altre condizioni patologiche, incluse la demenza e la depressione. Un intervento sul menù, la supplementazione proteico-calorica, possono migliorare il peso e la sopravvivenza nei nostri anziani malnutriti. Le decisioni circa un'alimentazione artificiale sono complesse nel setting delle RSA e gli effetti positivi sullo stato nutrizionale trascurabili se non dannosi nelle condizioni di fragilità e demenza avanzate.

DESTINATARI

Tutti gli operatori in forza nella strutture sociosanitarie

Giovanni Belloni, Presidente SIMeRSA - INTRODUZIONE AL CORSO

Relatore: Mariangela Rondanelli

NUTRIZIONE NELL’ANZIANO IN RSA, LA CORRETTA ALIMENTAZIONE, NUTRIENTI, CALO DI PESO FISIOLOGICO

Relatore: Antonio Paroli

CALO PONDERALE E SARCOPENIA SECONDARI A COMORBILITA’ NELL’ANZIANO

Relatore: Manuela Cimorelli

DIABETE, INSULINO-RESISTENZE E NUTRIZIONE

Relatore: Antonio Guaita

CALO DI PESO INDESIDERATO NELL’ANZIANO CORRELATO A DEMENZA

Relatore: Angelina Borza

VALUTAZIONE E GESTIONE DEL CALO DI PESO DELL’ANZIANO IN RSA

Breve Pausa

Relatore: Marco Benazzo

DISFAGIA NELL’ANZIANO, DIAGNOSI E INTERVENTI

Relatore: Andrea Pizzocaro

ORGANIZZAZIONE DELLA RISTORAZIONE IN RSA

Relatore: Alessandra Giordani

ALIMENTAZIONE E SUPPLEMENTAZIONE ORALE NELLA DISFAGIA

 Relatore: Flavia Battiston

PROBLEMATICHE LEGATE ALLA SOMMINISTRAZIONE DEGLI ALIMENTI, ASSISTENZA ALL’ALIMENTAZIONE

Compilazione test di apprendimento e questionario di gradimento

Non sono previsti crediti ECM.