ATTESTATI

IN EVIDENZA

PER LE STRUTTURE: possibilità di acquistare il corso a PACCHETTI CON QUOTE AGEVOLATE

Contattando la nostra segreteria via mail all’indirizzo segreteria@labormedical.it

Oppure telefonicamente al ns 031 - 713348

SUPPORTO ALLA GESTIONE DELL'OSPITE AFFETTO DA DEMENZA IN CASI DI EMERGENZA EPIDEMIOLOGICA

CRS-1115

DOCENTE E RESPONSABILE SCIENTIFICO:

Giuseppina Carrubba | Psicologo Psicoterapeuta, ha ottenuto un Master di secondo livello in "Psicologia dell'Invecchiamento" presso l'Università degli Studi di Pavia. Esperta in Terapie non Farmacologiche, formatrice Doll Therapy e Presenter "Validation Therapy".Ha maturato durante gli anni esperienza nell'ambito della formazione e della ricerca scientifica sia in strutture ospedaliere che in RSA.

CALENDARIO:

Il corso è attivo fino al 31/12/2021

DIDATTICA:

FAD ASINCRONA

DURATA:

4

NOTE:

Il corso è anche acquistabile a pacchetti con quote agevolate per le strutture socio sanitarie

Quota di iscrizione: 30.00 € + 22% IVA

Membership

PRESENTAZIONE DEL CORSO

La demenza è una patologia cronica, a decorso progressivo, che colpisce solitamente la popolazione anziana. Si caratterizza per una serie di segni e sintomi estremamente invalidanti che compromettono il normale svolgimento delle attività di vita quotidiana. La qualità dell’assistenza, sia sanitaria che socio-assistenziale, in quest’ambito, passa attraverso il canale relazionale, soprattutto in quelle situazioni di residenzialità dove gli “ospiti” vivono per lungo tempo (anche anni) all’interno di una comunità. La capacità relazionale con gli utenti diventa un fattore qualificante per il raggiungimento degli obiettivi terapeutici, in particolar modo per il raggiungimento di una situazione di benessere.

DESTINATARI

Tutti gli operatori in forza nella strutture sociosanitarie

OBIETTIVI DEL CORSO

  • Fornire gli strumenti per osservare e conoscere lo stile relazionale del soggetto affetto da demenza;
  • Esplorare le modalità relazionali dell’utente;
  • Apprendere le strategie relazionali che migliorino il rapporto dell’operatore con l’utente al fine di lavorare sull’umanizzazione delle cure.

Non sono previsti crediti ECM.